Scuola

Sempre attento ai bisogni giovanili Don Bosco allargò il suo impegno promuovendo la nascita delle scuole salesiane. Intuiva che la scuola è strumento indispensabile per l’educazione, luogo d’incontro tra cultura e fede. Consideriamo la scuola come una mediazione culturale privilegiata di educazione; un’istituzione determinante nella formazione della personalità, perché trasmette una concezione del mondo, dell’uomo e  della storia (cfr. La scuola cattolica, n.8).

(dal Quadro di Riferimento della Pastorale Giovanile Salesiana, pag. 190)

Don Stefano Mascazzini: scuola.ile@salesiani.it

 

Formazione Professionale
Gli attuali Centri di Formazione Professionali (CFP) si preoccupano di promuovere la formazione umana, cristiana e professionale dei giovani. Tale proposta risponde a predisposizioni, abilità e prospettive di molti di loro che, al termine della formazione di base, aspirano ad inserirsi nel mondo del lavoro. La formazione professionale risulta uno strumento efficace per la maturazione umana integrale e la prevenzione del disagio giovanile, oltre che per l’animazione cristiana delle realtà sociali e lo sviluppo del mondo imprenditoriale.

(dal Quadro di Riferimento della Pastorale Giovanile Salesiana pag. 190)

Don Sandro Ticozzi: formazioneprofessionale.ile@salesiani.it

PEPS Scuola
PEPS IeFP
PEPS IRC
MATERIALI SCUOLA
MATERIALI IeFP
MATERIALI Scuola e IeFP